Diplomacy 2011 – Dalla partnership italo-africana nascono opportunità di business

Diplomacy 2011_Simone Santi e Liliane Murekatete

Partnership italo-africana ed opportunità di business. A Roma si confrontano l’On. Urso, il Ministro Henri Djombo ed il Console Santi.

Il continente africano come risorsa, e non come peso, è stato il tema della tavola rotonda tenutasi nello scenografico Teatro di Adriano, in  Piazza di Pietra a Roma, a cui hanno preso parte esponenti del mondo politico, economico e sociale italiano ed africano. “E’ assolutamente necessario cominciare a guardare a tutti i 55 Paesi africani come realtà dinamiche, superando l’immagine di un unico territorio povero abitato da una popolazione impreparata.

Continua a leggere

Leonardo BC a Diplomacy 2011

Diplomacy 2011

Sviluppo Territoriale, Risorse Energetiche e Diplomazia Economica della Giovane Africa

Nell’ambito del programma, uno dei panel è stat0 relativo al tema del rapporto tra Europa e Africa, il vecchio e il giovane continente. Mentre il primo è da sempre protagonista della scena mondiale, il secondo deve ancora affrontare molti problemi che ne ostacolano lo sviluppo, come le guerre, le malattie e la corruzione. Ma negli ultimi decenni alcuni fenomeni hanno aperto inaspettate opportunità.

Innanzitutto, l’aspetto demografico: la distribuzione della popolazione in Africa è completamente differente dalla maggior parte dei Paesi Occidentali, con una maggiore percentuale di giovani ed un’aspettativa di vita sensibilmente minore.

Continua a leggere

Il Presidente Lazio Basket Simone Santi ed il Capitano Sanga Basket Silvia Gottardi in campo in Mozambico con le Ragazze del Progetto Colors

Simone Santi e Silvia Gottardi insieme alle giocatrici Sanga e Lazio Basket

L’arrivo a Maputo delle Donne al Volante Silvia Gottardi e Mariella Carimini (partite dall’Italia a luglio per una Transafrica in jeep per un fund raising di beneficienza) è stato accolto dai sorrisi delle giovani giocatrici protagoniste del Progetto Colors. “Un’occasione speciale” spiega Simone Santi (Presidente Lazio Basket e Console Onorario del Mozambico a Milano) “che ha permesso di vedere scendere in campo nell’orfanotrofio di Maputo due squadre con i colori biancoazzurri della Lazio ed arancione del Sanga”.

Il Presidente Santi ha infatti aperto due anni fa  proprio nella periferia di Maputo (a Zimpeto) uno dei centri del “Progetto Colors”, nato per fare dello sport ed in particolare del basket uno strumento di crescita e di integrazione. Il centro Colors di Zimpeto si trova in prossimità dello stadio olimpico che ha ospitato l’apertura dei Giochi Africani attualmente in corso e coinvolge ad oggi a circa 100 bambine e bambini dell’orfanotrofio Arco Iris.

Continua a leggere

La FACIM si è conclusa con cifre da record

SImone Santi e Fabio Fossati

Lo spettacolo dello stadio di Zimpeto inaugura i Giochi Africani, mentre la FACIM chiude con numeri record. Atteso per venerdì l’arrivo a Maputo delle “Donne al volante” partite dall’Italia ad inizio luglio.

Maputo (Mozambico). 7 agosto 2011

Mentre la FACIM (uno dei più importanti eventi fieristici dell’area SADC) si chiude con numeri record, Maputo resta al centro dell’attenzione con l’apertura della decima edizione dei Giochi Africani.

“Una cerimonia emozionante” racconta il Console Onorario Simone Santi, presente a Maputo in questi giorni “che ha saputo raccontare la storia recente del Mozambico ed insieme mostrare le tradizioni e l’accoglienza che lo rendono conosciuto come il Paese della boa gente”.

Continua a leggere

Tra FACIM e Giochi Africani, il 2011 è l’anno del Mozambico

Il Presidente Guebuza ed il Console Santi

Per il Mozambico una settimana cruciale, con l’apertura della FACIM oggi e l’inaugurazione dei Giochi Africani domenica. Tra le imprese italiane, si confermano gli interessi prioritari nei settori costruzioni, energie rinnovabili e turismo, mentre la Leonardo Business Consulting celebra 10 anni di presenza nel Paese.

Grande fervore a Maputo, che alla tradizionale vivacità di fine agosto (si apre oggi,  alla presenza del Presidente Guebuza, la 47esima edizione della Fiera Internazionale Multisettoriale FACIM, acronimo di “Fiera Agricola, Commerciale e Industriale del Mozambico“, considerata il più importante momento promozionale ed il più rilevante evento economico nel Paese) associa anche l’inaugurazione –prevista per domenica 3 settembre- della decima edizione dei Giochi Africani.

Continua a leggere

I Giochi Africani 2011 si terranno in Mozambico, dal 3 al 18 settembre

Desideriamo segnalare che – in vista dei prossimi Giochi Africani che si terranno nella capitale Maputo dal 3 al 18 settembre 2011 – il Consolato è a disposizione sia per fornire informazioni e dettagli su questa importante edizione (la decima), che per supportare nella fase di accreditamento (ed eventuali successivi contatti etc) coloro che prevedono di essere in Mozambico in quel periodo.

Il Console Simone Santi sarà presente all’evento.

La cerimonia di inaugurazione avrà luogo il 3 settembre 2011 presso il nuovo stadio di Zimpeto (periferia di Maputo) ed è prevista la presenza di circa 5.000 componenti delle delegazioni ufficiali e 2.000 giornalisti. La cerimonia di chiusura si terrà sempre a Zimpeto il 18 settembre 2011.

Continua a leggere

Inaugurato oggi in Mozambico il primo eco-lodge completamente “Made in Italy”

Metundo (arcipelago delle Quirimbas, Mozambico). 4 agosto 2011. È stato ufficialmente inaugurato questa mattina, alla presenza del Governatore della Provincia di Cabo Delgado Eliseu Joachim Machava e del Console Onorario del Mozambico a Milano Simone Santi, il primo eco-lodge completamente “made in Italy” in Mozambico, realizzato dall’imprenditore milanese Matteo Vaghi e con il sostegno della Leonardo Business Consulting, che opera da anni nel Paese, a supporto degli investimenti italiani in Mozambico.

La struttura, che già inizia a farsi conoscere tra gli appassionati di immersioni e chi è alla ricerca delle ultime destinazioni ancora non esplorate dalle grandi rotte del turismo, è situata a Metundo, una delle più belle isole  delle Quirimbas, arcipelago divenuto Parco Nazionale a partire dal 2002 e che si distende lungo la costa nord del Paese, da Pemba (capoluogo della provincia di Cabo Delgado) fino al fiume Rovuma, che segna il confine tra la Tanzania ed il Mozambico.

Continua a leggere

“Perdonare senza dimenticare” – Il neonato Sud Sudan guarda al futuro

Delegazione Mozambico in Sud Sudan

“Perdonare senza dimenticare”: il Sud Sudan guarda al futuro aprendosi agli investimenti esteri. La delegazione del Mozambico incontra i vertici del nuovo Stato.

Juba, 11 luglio 2011.  “Un’Africa sempre più indipendente, in crescita, desiderosa e capace di gestire internamente le proprie problematiche”. È con questa immagine che Simone Santi, Console Onorario del Mozambico a Milano, racconta le giornate che hanno visto la proclamazione dell’indipendenza del Sud Sudan, alla presenza di circa trenta Capi di Stato africani e di numerosi rappresentanti della comunità internazionale.

Continua a leggere

Non ho più paura. Tunisia. Diario di una rivoluzione

L’Associazione Incontri di civiltà presenta l’uscita del libro “Non ho più paura. Tunisia. Diario di una rivoluzione” di Francesca Russo e Simone Santi, edito da Gremese con la prefazione di Mario Morcellini.

L’evento si terrà a Roma, presso il CLAC (Centro Labicano per l’Arte Contemporanea – Via di Villa De Santis), nel quartiere Pigneto, venerdì 8 luglio, dalle 17 alle 20.00.

Insieme agli autori principali, interverrà all’incontro Luciana Borsatti (Ansa). Modera Francesca Bellino. Letture di Ahmed Hafiene.

Continua a leggere

Fare impresa in Mozambico_Intervista al Console Onorario Simone Santi

Siamo particolarmente grati al Dottor Santi, Console Onorario del Mozambico, perché con la splendida intervista che ci ha rilasciato, ci consente di sapere qualcosa di più di un paese di cui non abbiamo mai parlato.

Confinante a nord con la Tanzania e a sud con il Sud Africa il Mozambico è bagnato dall’Oceano Indiano per ben 3000 km. E le sue splendide coste stanno diventando sempre più ambite dal punto di vista politico. Tra gli stati africani è forse quello che, grazie ad una discreta stabilità politica, sta facendo registrare i più interessanti sviluppi economici. Molte imprese stanno trovando mercati e condizioni interessanti, anche dal punto di vista delle materie prime, per sviluppare progetti di investimento. Simone Santi è un interessantissimo testimone anche dal punto di vista imprenditoriale, come leggeremo nell’intervista, per raccontarci la dinamica realtà di questo paese. Giovane imprenditore, da sempre con una vocazione internazionale, ci racconta come e perché ha deciso di contribuire alla crescita di questo paese.

Continua a leggere