Viaggio in Mozambico: vieni a scoprire il paese africano al Bit 2011

Un viaggio in Mozambico (pad.4, stand Q44) è un evento ricco di suggestioni, di culture intrecciate. Il paese offre 3.000 chilometri di coste ed una zona interna verdissima. “Alle isole paradisiache ed alle testimonianze delle tante diverse culture che si sono intrecciate nel tempo si affiancano le grandi riserve naturali” afferma Simone Santi, console Onorario del Mozambico a Milano.“

“Per quanto riguarda i più importanti appuntamenti in programma nel 2011 da segnalare che a settembre a Maputo si terranno i giochi Panafricani, giunti alla X edizione. Sono organizzati dall’Associazione dei Comitati Olimpici Nazionali d’Africa e vi sono ammessi solo atleti provenienti da nazioni africane. Un appuntamento da non perdere per chi è interessato al business è FACIM 2011 – fiera multisettoriale che rappresenta il più importante evento economico del Mozambico – che si terrà a Maputo dal 29 agosto al 4 settembre 2011. La FACIM è la principale borsa d’affari tra gli operatori economici stranieri e locali, con una sempre crescente partecipazione italiana. Per chi fosse interessato alla cultura, c’è il Mozambique Jazz Festival (marzo/aprile), il Festival internazionale della Musica (maggio), la fiera nazionale dell’artigianato (novembre) e la Mozambique Fashion Week (dicembre)”.

Il paese offre una varietà di scenari naturali, di bellezze non ancora violate, è un susseguirsi di scenari tropicali accompagnati dalla musica, dal cibo e dal calore umano.

“Oggi sta suscitando un interesse crescente soprattutto presso gli operatori legati all’ecoturismo – prosegue Santi – grazie alla natura incontaminata di molte aree dell’entroterra, delle isole nell’Oceano Indiano e dei parchi naturali. Il governo sta adottando una strategia che mira a promuovere il potenziale turistico salvaguardando il patrimonio naturalistico e culturale del paese.

Tra i luoghi più incantevoli vi è l’arcipelago delle Quirimbas, caratterizzato da una fauna straordinaria: a terra si possono incontrare daini, scimmie e moltissimi uccelli. In mare balene, tartarughe, delfini, dugonghi e cinquanta tipi di coralli. L’arcipelago di Bazaruto è stato dichiarato Parco Nazionale nel 1971. E’ caratterizzato da bianchissime spiagge deserte e selvagge e, all’interno, da praterie aperte con laghi d’acqua dolce popolati da febicotteri. Tra Bazaruto e Benguerra si trovano il Two Mile Reef e il Five Mile Reef, due aree della barriera corallina tra le più belle dell’Oceano Indiano. Forte, infine, l’impegno per il recupero dei numerosi parchi naturali distribuiti su tutto il territorio, in cui ai programmi di ripopolamento della fauna nativa si accompagnano progetti di ecoturismo”.

“Ci aspettiamo dalla BIT un riscontro positivo sia a livello di offerta che da un punto di vista degli investimenti – conclude il console – il Mozambico è infatti un terreno ottimale per investire in quanto offre la possibilità di aprire nuove location in aree incontaminate. I tassi di crescita del settore ed in generale del real estate rendono appetibile questo paese. E’ in vista la realizzazione di un piano di investimento dedicato all’Italia nel nord del paese. In forte evoluzione anche i collegamenti aerei: a fine anno sarà inaugurato il volo diretto dall’Italia, promosso da Airitaly, mentre l’Ethiopian Airlines ha inaugurato a gennaio il volo Roma/Milano – Maputo con un beve scalo a Addis Abeba”.

Fonte: ilturista.info17 febbraio 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: