L’obiettivo è: meno pesticidi in Africa occidentale

Dakar, 3 gen. – La Fao ha annunciato che migliaia di agricoltori di Benin, Burkina Faso, Mali e Senegal hanno raggiunto l’obiettivo della riduzione dei pesticidi “grazie a nuovi programmi che prevedono l’uso di fertilizzanti naturali”.

L’agenzia delle Nazioni Unite riferisce di un taglio del 90 per cento dei prodotti chimici usati dagli agricoltori senegalesi, quando sono passati due anni dai primi corsi di formazione sui fertilizzanti naturali tenuti nelle apposite fattorie-scuola oggi ancora in servizio.

Negli ultimi decenni, in Africa occidentale si è diffuso l’uso di pesticidi altamente tossici che, ammonisce la Fao, “danneggia sia l’ambiente sia la salute”.

Fonte: Agi News Afro3 gennaio 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: