Nuove risorse per la fibra ottica in Africa Centrale

(AGIAFRO) – Yaounde’, 8 feb. – Arrivano nuove risorse per superare l’arretratezza tecnologica in Africa centrale. La Banca Centrale del Camerun, in collaborazione con il ministero dell’Economia, ha messo a disposizione linee di credito agevolato, per un totale di circa 200 milioni di dollari, per migliorare le telecomunicazioni nella propria regione d’influenza.

Piu’ della meta’ dei fondi e’ riservata a investimenti destinati a favorire la diffusione della fibra ottica in Ciad, Repubblica del Centrafrica e Camerun: gli obiettivi, spiegano i promotori dell’iniziativa, sono quelli di velocizzare la navigazione di internet, di aumentarne la diffusione geografica e ridurre le tariffe. In Africa centrale, secondo un recente rapporto della Banca mondiale, i prezzi relativi alle telecomunicazioni sono piu’ del doppio rispetto a altre zone del continente e del triplo rispetto alle aree piu’ ricche del mondo. (AGIAFRO) .

Fonte: Agi News – 8 febbraio 2010

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: