L’Africa è protagonista al vertice FAO in Roma

L’obiettivo del Summit FAO 2009 è lo stesso di sempre: trovare strategie vincenti per porre fine alla fame nel mondo.

Il Vicepresidente del Sudafrica, Kgalema Motlanthe, è giunto a Roma per incontrare gli altri leader mondiali e giungere insieme alla soluzione del problema. Durante le numerose riunioni, che hanno preso l’avvio ieri e dureranno tre giorni, i grandi della Terra cercheranno di elaborare delle  strategie per combattere la crisi e la mancanza di sicurezza alimentare, che provocano, oggi,  la morte per fame di centinaia di milioni di persone. Il ministro dell’agricoltura, Tina Joemat, che ha accompagnato Motlanthe a Roma, ha dichiarato che il Sudafrica lancerà un appello forte a riguardo.

Per la prima volta nella storia, infatti, oltre un miliardo di persone nel mondo soffre di fame cronica e su base quotidiana. Tale situazione estrema ha spinto la FAO a convocare il Summit di Roma, per spingere i leader mondiali ad aumentare il contributo economico dato all’agricoltura dall’attuale 5% ad un 17%.

Nonostante il Sudafrica sia, al momento, al sicuro dalla carenza alimentare, le statistiche indicano che più di 14 milioni di persone, l’equivalente di circa il 35% della popolazione, saranno a rischio nel prossimo futuro. Le stime indicano che tale fascia spende, infatti, attualmente più del 60% delle proprie risorse economiche per l’acquisto del cibo ed il 70% circa dei non abbienti vive in aree rurali.

Le Nazioni Unite affermano che la produzione di cibo deve crescere del 70% nei prossimi 40 anni, se si vuole essere in grado di nutrire i 2.3 miliardi di persone che si aggiungeranno all’attuale popolazione entro il 2050. Se ciò non accadrà, l’International Food Policy Research Institute indica che avremo altri 25 milioni di bambini malnutriti.

Il Sudafrica ha offerto il suo supporto al Summit FAO e, nonostante l’iniziale obiettivo di eliminare la fame nel mondo entro il 2025 sembri fuori portata, tale attitudine fa ben sperare per il futuro.

Fonte:  SABC News – 16 e 17 novembre 2009

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: